Un ulteriore attacco difesa zona 2-3 e 3-2

Questo articolo è stato letto 114 volte !

Un’idea di attacco alla difesa a zona, valido indifferentemente per 2-3 e 3-2

L’idea è quella del soprannumero tenendo però sotto controllo il rischio di saturare alcuni spazi che saranno quindi da gestire correttamente per l’attacco.

In estrema sintesi la mia idea ricorrente contro la zona è costringerla a disporsi come non ha previsto così da far saltare le sue logiche condivise e preparate in allenamento. L’effetto ricercato è quello di distruggere le convinzioni e le sicurezza degli avversari cercando di costringerli ad adattarsi, ragionare.

Armi base:

  • finte di passaggio e tiro come base
  • attaccare lo spazio in palleggio

Principi specifici:

  • portare la palla in angolo
  • creare soprannumero laterale oppure sulla prima/seconda linea

Ideale per questo tipo di gioco è un ala forte, numero 4 nei disegni del documento allegato, in grado di tirare dalla media e da 3 punti con discrete percentuali.

Contro la difesa 2-3 il nostro numero 4:

  • bloccherà sulla prima linea ed in alternativa prenderà posizione sui 2 gomiti (sempre sull’opposto al lato della palla tagliando fuori il suo difensore)
    • bloccherà la spalla interna di uno dei due difensori giocando un pick&pop invitando di fatto il difensore che non è sulla palla ad aiutare il compagno sulla palla finendo per lasciare libero l’altra guardia schierata in principio dall’attacco
    • bloccherà sulla spalla esterna di uno dei due difensori della prima linea per migliorare il ribaltamento di palla e cercare il nostro pendolo in angolo
  • salterà fuori dalla linea dei 3 punti per costringere la difesa  a tirar fuori uno dei difensori della seconda linea sconvolgendo del tutto il loro equilibrio. Da lì potrà:
    • tirare,
    • agevolare il ribaltamento
    • cercare un gioco alto-basso per 5 in post basso che farà taglia fuori offensivo

Contro la difesa a zona 3-2 il nostro 4:

  • occuperà la zona della lunetta dei tiri liberi/gomiti oppure centrale fuori dalla linea dei 3 punti in maniera del tutto opposta all’atteggiamento del centrale difensivo della prima linea: questo costringerà anche in questo caso ad una scelta difensiva differente da quella inizialmente preparata dalla difesa stessa. In questa situazione potrebbe essere ottima una partenza sui gomiti di 5 e 4 così da far schierare la zona malamente. All’innesco del gioco 5 dovrebbe occupare il post basso lato forte e bloccare di contenimento in caso di ribaltamento per favorire l’uscita del pendolo.

Questo articolo è stato letto 114 volte !

Lascia un commento