Amami se hai coraggio

No Comments

Questo post è stato letto 3525 volte!

 

Rubo dai dialoghi del film per uno scritto “di passaggio”: temporeggio mentre cerco di scrivere qualcosa di (in)degno.

Non sono parole mie, ma parole che ognuno dovrebbe far sue: il film è Amami se hai coraggio

Se non avete ancora visto il film significa che non avete capito niente della vita, quella vera.

Via da queste pagine quindi !

 

Grande Sophie, il gioco era ripreso a tutto gas. Felicità allo stato puro, bruta, primitiva, vulcanica. Magnifico.
Il meglio del meglio; meglio della droga, dell’eroina, meglio delle canne, coca, crack, fix, joint, shit, shoots, sniff, pet, marijuana, cannabis, peyote, colla, acido, LSD, ecstasy, meglio del sesso, meglio del pompino, il 69, le orge, masturbazione, tantrismo, kamasutra, massaggio thailandese, meglio della cioccolata, il mont blanc, la banana split, meglio di tutte le trilogie di George Lucas, delle puntate del Muppet Show, meglio dell’ancheggiare di Emma Peel, Marilyn, la puffetta, Lara Croft, Naomi Campbell, i nei di Cindy Crawford, meglio della facciata B di Abbey Road, gli assolo di Hendrix, meglio dei passetti di Armstrong sulla luna, le montagne russe, i festoni natalizi, la fortuna di Bill Gates, le trance del Dalai Lama, la resurrezione di Lazzaro, tutte le pere di testosterone di Schwartz, il collagene nelle labbra di Pamela Anderson, meglio di Woodstock e dei rave party più trasgressivi, meglio dei trip di Sade, Rimbaud, Morrison e Castaneda, meglio della libertà… meglio della vita!

 

No,no,non dire niente parlo io. Ti sono mancata?
Perché tu mi sei mancato, sei un vero tiranno sai? E’ difficile tenerti il muso ma ce l’ho ancora con te,non farti illusioni.
Vorrei parlare scordando il gioco…Almeno una volta.
Ti piace il vestito? Sai ho esitato, l’ho fregato a mia sorella, ce n’era un altro.. rosso, genere “bomba termonucleare”,capisci?
Lo so che avrei dovuto mettere quello ma…Ho passato circa…Non lo so,ore? Davanti allo specchio, ma ce l’ho fatta, vedi, sono carina!
Quindi dì che ti piaccio o ti rifilo un sacco di calci
…No,zitto,ssh,non dire niente…Dov’ero arrivata ?
Il problema è che pure se mi dicessi “ti adoro” non ti crederei…
Non so più quando giochi e quando fai sul serio, sono confusa.
Aspetta no, non ho finito…Dimmi che mi ami.
Dimmi che mi ami, io non oso dirtelo per prima, ho troppa paura che tu creda che sia un gioco
.

 

 

 

 

Questo post è stato letto 3525 volte!

Condividilo....Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Lascia un commento

Devi essere connesso per commentare.

Pagina 1 di 11

free counters