Quello che leggerete

Un elenco di categorie in cui incasellare i nostri scritti: in ogni pagina è possibile (vedi il menu a destra) e scegliere la categoria preferita.

 

  • Venere, Bacco e tabacco  : Il vero ordine delle cose importanti nella vita …a parte la moto, la birra,le camicie su misura ed i viaggi.
  • Basket: storie ed appunti di pallacanestro. Il gioco della palla a spicchi prende la forma di appunti, disegni, teorie e storie fra il vissuto e l’immaginato. Il tutto organizzato in rigoroso ordine sparso.
    La categoria, per l’aspetto realmente tecnico del lodevole gioco della palla a spicchi,  è stata spostata QUI
  • Brevetti e teorie: cose, persone, macchinari, politica, filosofia e quanto altro ci giri in testa pre e dopo birre.
  • Sindromi: riconosciute ed incurabili sindromi di vita vera.
  • Cose incoffessabilmente belle da leggere:  Tutto quello che vi piace leggere e che non è confessabile. Materiale x-rated.  A volte.
  • Intolleranza ed eventi di straordinaria incompetenza: L’odio nelle sue polimorfiche forme. Ogni giorno travasi di bile: qui gli sfoghi.
  • Racconti: Racconti veri, inventati, ipotetici, con un fondo di verità. Lo precisiamo: non necessariamente capitati a noi.
  •      – L’alba sul G.R.A.: Racconti, densi di protagonisti e delle loro storie. Tutti inconsapevolmente legati dal G.R.A., il Grande Raccordo Anulare di Roma, autostrada circolare, rotonda, infinita, attorcigliata attorno alla capitale, perennemente trafficata, bloccata, in ritardo con tutto e tutti. Per ogni protagonista un’ alba sul G.R.A: comunque bella da piangere, che sia di gioia oppure di sofferenza. Il G.R.A. miniera di storie e persone, posti, non luoghi, lacrime, sorrisi, liti, orgasmi, telefonate, giorni e stupende notti, incidenti, nascite e meravigliose morti. Va precisato: questa raccolta nacque molto prima dell’uscita del bello e fortunato film documentario “Sacro GRA” e possono testimoniarlo scritti su questo blog e tutte le persone che ne avevano letto alla vecchia maniera, su carta, o che ne avevano parlato con me, colpevole di aver sprecato, almeno in parte, una grossa idea. Ma quel film è finito, la mia raccolta, invece, ancora no: ho fatto più strada, così come sul G.R.A. stesso
  •      –  Infinito: Una raccolta di piccoli e saporiti racconti. Per ognuno una mania, una deviazione, una ingestibile voglia, una sofferenza dolce amara. Per ognuno un titolo, per ogni titolo verbi, coniugati all’infinito. Infinito, senza estensione di tempo e spazio, un po come come quel sogno, più bello.
  • Viaggio: come altro definire la categoria? il motto del blog ne è la massima espressione. “Tutto ciò che avete da fare è tenervi il vento alle spalle”
  •       – Viaggio in XXXXX: raccolta di scritti di viaggio (live-blogging) dei viaggi in India, Borneo, Vietnam, Laos, Cambogia, Cina e tanti altri posti che non sono comunque mai sufficienti.
  • Loretta: storie, speranze e pensieri di,a,da,in,con,su,per,tra,fra donne. Loretta, nome dietro cui si nascondono donne vere, inventate, viste, vissute o sognate. Loretta, un nome da porto, scritto su un tatuaggio scolorito, reso violaceo dal tempo, arricchito da un cuore, archetipo di un amore idealizzato.
  •      –  Lettere a S: Lettere a Sophie, Sofia. Una raccolta di lettere spedite a Sophie, anche solo perché, italianizzato, Sofia, fa rima con fantasia. Perché  Sophie e la protagonista del film “amami se hai coraggio”.  Un nome per un non volto: Sofia è adolescente, oppure giovane, oppure più vissuta, è italiana oppure no. Sophie è, e questo ci basta. Per ogni lettera un posto, non definito, un altroquando di ricordi e vissuto presente, un dolciastro aggiornamento da latitudini via via differenti, un diverso spostamento, un gioco ad allontanarsi e poi tornare. Lettere a Sofia: ad S., un nome abbreviato, come breve è ogni piccola ma importante lettera, spedita a lei per raggiungere Loretta, quel tempo meraviglioso che fu, insieme, quel tempo che il suo cuore, l’anima e la mente continuano a sperare possa tornare. Ma Sophie non risponde. Non vuole, forse non può? Ma dove potrebbe inviare le sue risposte visto che lui continua a spostarsi, viaggiare? Forse ha già risposto più volte, invece, ma le lettere, lente, di carta “antica”, giungono appena dopo la sua nuova partenza: forse Loretta lo sta cercando, ha bisogno di lui e così continuano a sfiorarsi, cercarsi, come un pianeta ed il suo satellite che continua ad orbitare senza riuscire ad avvicinarsi. Forse Loretta ed S. non esistono, forse sono ogni donna. Come nelle altre raccolte, come per Loretta stessa (vedi relativa raccolta e categoria). Così in questa categoria potete leggerci quello che vi fa stare meglio, oppure peggio, quello che vi fa sognare oppure sperare. Voi leggete, io scrivo. Anche a Sofia, ammesso che esista.
  • Deliri notturni: oscurità, notte, alcol, pensieri ossessivi compulsivi misti a problemi ordinoStraordinari. Il tutto condensato in un percolato di emozioni annebbiate che prendono la forma di parole saporite.
  • Musica, foto, film:  parole, immagini, aneddoti, sensazioni ed emozioni. Da soli oppure con la giusta compagnia, in piena notte oppure lavorando: comunque da ascoltare, guardare e citare. “Peffforza” !
  • Quesiti esistenziali: Le domande insolubili, quesiti che vi attanagliano nelle notti spese a rigirarvi nel letto. I dubbi che vi colgono mentre siete alla guida, al banco del bar o in una sala d’attesa. Noi, ci siamo anche per questo!
  • Trovato e mangiato : La raccolta delle migliori ricette di Gianvincenzo. Un cuoco improvvisato vi introdurrà ai segreti del vero Junk-food made in Altroquando place. Fame tossica, notti insonni ed ingredienti in rigoroso ordine sparso. Le ricette, va precisato, sono state più volte realmente realizzate ed il cibo realmente ingurgitato.
  • Scripta Volant: folgoranti, nutrienti, salvifiche, volgari, vere, giuste o sbagliate: scritte sui muri !
  • Top 5: Classifiche di 5 sole posizioni. 5 grandi verità da amare oppure odiare, 5 e solo cinque: altro che 3 numero perfetto. Un podio più lungo, un podio che accontenta di più e seleziona di meno.
Condividilo....Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

3 Comments (+add yours?)

Lascia un commento

Devi essere connesso per commentare.

Pagina 1 di 11

free counters