Distorsioni suburbane: Forced,Nico e vigili (in)urbani

No Comments

E’ pomeriggio.

Un pomeriggio noioso e laborioso quando via Skype  irrompe  il Gianvi  segnalando un video in grado di azzerare la voglia di fare (se mai ieri si fosse in effetti palesata).

Dopo una multa rimediata per divieto di sosta causa parcheggio moto su marciapiede ammetto di avere almeno sorriso.

Vorrei ringraziare l’ennesimo “precisetto” del quartiere che noncurante dello sciopero mezzi di trasporto e del traffico selvaggio di ieri ha deciso di chiamare comunque i vigili urbani per risolvere questa piaga sociale: persone che non avendo parcheggi delimitati sulla carreggiata (o vedendoli occupati dalle impunite automobili) decidono di parcheggiare sui marciapiedi accostando la moto al muro per non dare noia ai passanti.

Ottimo l’intervento dei tutori del codice della strada: grande elasticità mentale visto che multano tutti fatta eccezione per le Smart parcheggiate in diagonale e che ignorano gli scooter e le auto abbandonate:  prendendone atto, infatti, dovrebbero poi lavorare per farli rimuovere e segnalare il ritrovamento…
Continua a leggere….

Condividilo....Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone


free counters