Twitter

No Comments

In attesa che le bozze prendano leggibile forma… s’era visto che sulla destra della pagina principale di questo blog ho aggiunto il box che raccoglie i miei tweets?

In ogni caso, qui sotto due raccolte (si autoaggiorneranno man mano quindi volendo si può leggere anche da qui…):

  • Lista dei tweets
  • Lista dei tweets aggiunti fra i preferiti

P.s. peccato non si possa (ma ci sto provando), creare una lista degli scritti aggiunti ai preferiti da altri, tipo Vasco Brondi (Luci della Centrale elettrica) che più di una volta, lo dico con sommo orgoglio, ha apprezzato e risposto.

Continua a leggere….

Condividilo....Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Papatrac !

No Comments

DIMISSIONI-PAPA-4-770x1136

Ammetto di aver rubato il titolo a l’Internazionale: troppo bello per non “inoltrarlo”, riscriverlo.

Insomma, giorni fa, non importa quando, il Papa si è dimesso, ha abdicato.

Stupore, stampa impazzita e web intasato: no, non è il primo caso nella storia ma il primo della storia recente (più o meno 600 anni fa il precedente caso, ma wikipedia potrà essere più precisa). In effetti, reminiscenze scolastiche mi suggerivano “il gran rifiuto” (leggi qui per approfondire ) citato nella Divina Commedia. Lì si parlò di viltà ed il soggetto era Celestino V (per le lettrici bionde: significa celestino quinto, non “vu”). Continua a leggere….

Condividilo....Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Miraggi lipidici

1 Comment

Sabato mattina:  in una Roma  disperata dal caldo afoso e dall’odore di asfalto bagnato causato da una improvvisa e brevissima pioggia estiva ho avuto un miraggio lipidico.

Sarò breve perché non ho ancora elaborato ne metabolizzato l’effetto che la visione ha avuto sulle mie povere membra stanche ed assonnate.

Uscendo dal corso che seguo per diventare allenatore di pallacanestro (ogni sabato e domenica mattina dalla 8.45 alle 13 fra teoria ed esercitazioni pratiche in campo…) ero appunto sudato come un cinghiale inseguito dai cani da caccia.

In una piccola svolta del quartiere Talenti, Roma, mi sono imbattuto in un’Ape Piaggio (Si, quella storica) uscita probabilmente da una porta spazio temporale.

Un’ape piaggio dipinta bianco e rosa..perfetta in ogni dettaglio, immacolata come un maialino. Continua a leggere….

Condividilo....Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Pagina 1 di 11

free counters