Innamorare

No Comments

Questo post è stato letto 660 volte!

I-Was-Falling-In-Love

Mi sono innamorato di te stamattina.

Mi sono innamorato di te quando ho sentito l’odore del sonno della tua notte, sugli abiti, quando ho capito la tua fretta d’uscire di casa, vomitata fuori come fossi un’estranea dalle stesse mura che invece, di notte, ti contengono.
Ho sentito il respiro affaticato d’una bocca chiusa che non parla da un paio d’ore, zittita e svogliata dal sonno.

Nel tuo visto struccato, bianco semplice di latte materno e sapore di casa, ho visto una routine così comprensibile e genuina da diventarmi irrinunciabile, desiderabile fino a starci male.

Ah, quegli occhi che invecchiano dolcemente, quelle pieghe d’età così diverse per me dalle rughe così come le persone le concepiscono.
Venero quel rossore dello stropicciarti con le mani e sfiorarti con le unghie, lì sugli zigomi, per cercare di svegliarti.
T’ho guardata iniziare a parlare, staccare lenta le labbra e lagnarti un po.
Mi sono innamorato della meraviglia dei tuoi denti così piccoli ed ordinati, dell’odore della tua bocca assonnata.

Mi sono innamorato di te. Senza avere poi il coraggio di dirlo , almeno una volta, almeno la prima, perché poi fosse ogni giorno.

Questo post è stato letto 660 volte!

Condividilo....Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Email this to someone

Lascia un commento

Devi essere connesso per commentare.


free counters