L’odore dell’India

No Comments

image

L’aeroporto é il posto degli abbracci.
È bello andarci quindi, fosse anche solo per questo.
Più che le stazioni, gli aeroporti, sono la patria mondiale dell’abbraccio. Le persone si aggirano indaffarate, insonnolite ed eccitate per un “dove” meno usuale di quello che il più delle volte riuscirebbe a regalarti un treno.

Roma,Amsterdam, nuova Delhi.
Klm e le hostess risolute che ci interrogano sulle procedure di emergenza (siamo seduti sui posti vicino le uscite) sono queste le prime immagini del viaggio.
Rispondiamo in un inglese arrugginito dal troppo tempo passato a casa e confermiamo che possiamo viaggiare lí, seduti un po’ più comodi e larghi: le mie ginocchia sono salve !!

Continua a leggere….

Condividilo....Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Vado in India

No Comments

 

Ebbene, eccoci al momento delle tante agognate ferie: mentre il post si autopubblica, se i miei calcoli sono esatti, dovrei essere sopra la vostra testa ! (dormite sereni ).
Asia, anche quest’anno e stavolta, anche se per sole due settimane, INDIA.

Cercherò di annoiarvi durante il viaggio ma non posso promettervi nulla cari i miei adepti a causa del solito tour autoOrganizzato che prevede giri continui e località amene ma spesso fuori dal comune. (Amene pare una parola negativa ma così non è caro il mio Fred ).

Continua a leggere….

Condividilo....Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone


free counters